Posts tagged ‘famiglia’

14 giugno 2014

Creare un E-Book per focalizzare esperienze e vissuti tra genitori e figli

20140614-123853-45533931.jpg
1- Riunite la famiglia per sapere che cosa ciascuno pensa e sente rispetto ad un particolare problema. Sfruttate questa riunione come una occasione per fare domande che possano incoraggiare l’esplorazione dei processi interni e favorire lo sviluppo della capacità di leggere la mente.La discussione può coinvolgere l’esame di ciò che ciascuno apprezza o non apprezza del proprio ruolo nella famiglia, oppure di ciò che che ciascuno pensa di un recente evento famigliare. Scegliete per la riunione un momento opportuno, in cui tutti i membri della famiglia siano riposati e disponibili e non siano previsti motivi di interruzione. Anche se tutti partecipano è possibile che qualcuno non abbia voglia di parlare; ma un principio fondamentale di simili riunioni deve essere il rispetto sia per chi parla, sia per chi ascolta. A volte può essere utile stabilire turni, cosicché ognuno sappia quando è il momento di parlare o di ascoltare. In alcune famiglie chi parla tiene un oggetto designato in mano, in altre si preferisce fare semplicemente a turno. Il fatto di rispettare il diritto degli altri a parlare e ad essere ascoltati con attenzione e senza interruzione contribuisce a dare valore alla riflessione all’interno della famiglia.
2- Mettetevi tranquillamente seduto con vostro figlio/a e discutete di una esperienza che avete condiviso. Prestate attenzione al fatto che ciascuno di voi ne ricorda aspetti differenti. Riconsiderate con lui/lei le diverse modalità con cui avete percepito gli avvenimenti. Nel corso del dialogo cercate di prendere in esame gli elementi della mente ( i vissuti) non solo gli aspetti esteriori della vicenda. Ricordate che la cosa importante non è l’accuratezza con cui vengono rievocati i fatti, ma la condivisione del racconto. Questa è un esperienza di co-costruzione cioè un esperienza di ricostruzione condivisa. Buon Divertimento!
3- Create insieme un ebook o un libretto di famiglia. Includetevi un capitolo per ogni membro, nel quale ciascuno può inserire con parole e immagini una storia che lo riguarda. Per fare questo ebook o libro si può utilizzare di tutto: fotografie, disegni, racconti, poesie, senza porre limiti alla creatività individuale. Una parte del libro invece può essere dedicata ad esperienze comuni, come ricorrenze, gite, vacanze, particolari tradizioni famigliari, e ad altre persone importanti per la famiglia. Questa NARRAZIONE CONDIVISA documenta l’evoluzione della vostra famiglia e può rendere più profondo il vostro legame reciproco.
Da. Errori da non Ripetere di Daniele J. Siegel e Mary Hartzell

28 marzo 2014

Il Cardinale Bagnasco ci propone la sua ideologia sulla famiglia e sui sessi

L’ Articolo del Cardinale Bagnasco apparso sul Fatto Quotidiano e anche sul Giornale che di sotto riporto mi stimola ad un commento.

Genitori:”Difendete i figli dalla ideologia dei gender”

Purtroppo molti nella chiesa e nel clero sembrano conoscere solo la PATERNITA’ IDEALE predicano la santità senza capire che è proprio dalla santità (dedizione assoluta,sacrificio di sé) che nascono i Kamikaze e dal voto di castità che possono nascere i pedofili.
Il padre o la madre biologici che si trovano un figlio OMOSESSUALE cosa possono fare se non amarlo per quello che è, e cercare di venire a patti con la  loro PATERNITA’ o MATERNITA’ ideale con quel figlio IDEALE/IMMAGINARIO che custodivano dentro di sé, quel figlio che è diventato forse un architetto invece di fare medicina o un prete invece di diventare un ingegnere, che sposa un uomo invece di una donna e viceversa.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: